Palermo-Udinese 2-3

fuarceudinees

Sieste vitorie e cuinte posizion in classifiche. Si saveve che a Palermo e jere dificile e che però no si veve di molâ e al è stât chel e chel. Il Palermo al à scombatût dal principi ae fin, l’Udin al è tignût bot e al à rispuindût cul cûr, cul cjâf e cu lis gjambis.

Il gol di Muriel dopo 10 minûts al jude la scuadre furlane te sô conduzion de partide. Il gol di Miccoli dai undis metris al da gnove farce ai parons di cjase che le metin tal sac cun Dossena, che però al è fûr di zûc.

Sierât il prin timp sul 1-1, la seconde frazion  si manten su ritmis une vore alts: Palermo in atac, Udin che al rispuint, Sorrentino che al pare un rigôr tirât di Di Natale, che al ven cambiât di Guidoli e si inrabie (vino di preocupâsi?), 2-1 pal Udin cun Angella, pâl di Badu, gol dal palermitan Hernandez.

Doi a doi e finide li? Assolutamentri no: al 38n dal secont timp al rive il gol di Benatia, sui disvilups di une conclusion di Muriel fermade ma no blocade di Sorrentino.

E cussì il Palermo al piert e la sô situazion in classifiche e devente pardabon grivie e l’Udin al vinç e al passe denant de Rome.

La Europe si svicine.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s